FONDAZIONE LABO’

Il Gruppo Giovani della Fondazione Labò

I “Giovani Urbanisti – Fondazione Labò” , che prendono oggi la denominazione di “Gruppo Giovani della Fondazione Labò“e confluiti all’interno dell’Osservatorio e Laboratorio per gli studi e progettazione architettonica e urbanistica Labo Urb, nascono dalla passione di un gruppo di giovani laureati in Pianificazione Urbanistica Territoriale e Ambientale provenienti da diverse Facoltà di Architettura Italiane e si propone di svolgere studi sugli insediamenti umani, con funzione di servizio e di ricerca sulle problematiche regionali in ordine agli aspetti urbanistici, architettonici, storici e sociali.

L’adozione della Lanterna di Genova

Il 1 luglio 2014 la Fondazione Mario e Giorgio Labò, con il supporto operativo dei Giovani Urbanisti, oggi denominati Gruppo Giovani della Fondazione Labò, grazie alla concessione del Comune di Genova, Municipio II Centro Ovest e Provincia di Genova che hanno accolto la proposta di adozione, è divenuta nuovo gestore del complesso monumentale della Lanterna di Genova, a titolo di volontariato, riuscendo ad evitarne l’imminente chiusura per gli ingenti tagli economici che hanno colpito la Provincia di Genova stessa e non solo. Già alcune settimane prima i Giovani Urbanisti stavano provvedendo ad opere di riqualificazione dell’area quali taglio di alberi e piante infestanti, riverniciatura degli elementi di arredo del museo, pulizia, etc…

Con l’adozione della Lanterna, del suo Museo e del suo Parco la Fondazione Labò si è fatta carico anche degli interventi necessari per il mantenimento nel decoro del verde, della pulizia, nonché delle spese necessarie a rendere nuovamente funzionante ed al mantenimento del museo multimediale, divenendo pertanto i primi sostenitori di questo monumento e faro unico nel mondo per la sua storia e caratteristica, ma soprattutto unico faro al mondo ad essere simbolo di una città e depositario di buona parte della Sua storia (la costruzione del basamento pare risalga addirittura al 1128), spettatrice silenziosa di tutti gli avvenimenti che in questi secoli hanno interessato Genova ed il suo Porto.

The Giovani Urbanisti- Labò Foundation

Since the 1st of July 2014, the group “Giovani Urbanisti – Fondazione Labò” has become the new manager of the monument Lanterna di Genova, and, as a volunteer, has worked towards avoiding the closure of the Lanterna deriving from large cuts of funding to the province of Genoa.
With the adoption of the Lanterna, of its park and museum, the association has taken charge of the maintenance of green areas, the cleaning, as well as the expenses to make the multimedia museum working. By doing so, the association has become the major supporter of this monument and lighthouse, which are unique in the world for their history and characteristics!
The association is interested in knowing if and for how long the management will be renewed, and if the supporting intentions of the Town of Genoa and the Port Authority will become a concrete help.
The site is now managed by the Historical and Artistic State property, but will probably be passed under the competence of the Maritime Demain, which will allow the Port Authority to allocate dedicated funds to a concrete valorisation project. The competence changing process is, to date, still waiting for approval.
In the meanwhile, the volunteers are ensuring the ordinary and extraordinary opening of the site during special events.
Without any supports coming from the institutions, the maintenance of the monument and its opening are very difficult. The volunteers have spent time, energies and anticipated funds to make the Lanterna enjoyable for everyone, but the incomes coming by the tickets are not enough to cover the large management costs, notwithstanding the volunteers continuing their unpaid work.