LABORATORI


LABORATORI E ATTIVITA’ PER I CENTRI ESTIVI 

(Sospesi tra l’1 e 16 luglio)

Una Lanterna Pop!

Laboratorio creativo che prevede la realizzazione di un biglietto pop-up a tema, trasformabile in portafoto. Con la fantasia, i bambini possono personalizzare il proprio biglietto, facendo diventare la Lanterna un vero oggetto di Pop-Art da tenere per sé o regalare.

Durata 1:30 h circa. In caso di numero elevato di partecipanti, il gruppo sarà diviso in due sottogruppi che lavoreranno a rotazione.

 

C’erano una volta… Prezzemolina e Fantaghirò!

La Lanterna è il simbolo di Genova e a Genova sono legate tante fiabe per bambini che nonni e bisnonni raccontavano ai piccoli di una volta. I bambini verranno trasportati nel magico mondo della fiaba genovese per conoscerne le caratteristiche peculiari e imparare i temi principali della fiaba tradizionale. Dopo la lettura ad alta voce, verrà consegnato un disegno da completare e infine, divisi a gruppi, dovranno inventare una fiaba ambientata alla Lanterna di Genova.

Durata 2 h circa. In caso di numero elevato di partecipanti, il gruppo sarà diviso in due sottogruppi che lavoreranno a rotazione.

 

Safari alla Lanterna!

Un modo diverso per imparare a conoscere il simbolo di Genova come dei veri e propri esploratori! Armati di cartina e indizi, i bambini andranno, divisi in gruppi, lungo il percorso del parco della Lanterna alla ricerca di oggetti, simboli e notizie sulla storia della città, del porto e del faro inevitabilmente legati l’uno agli altri. Ogni tappa raggiunta e superata verrà segnata sulla cartina con dei bollini colorati per diventare un poster a ricordo del safari da portarsi a casa e appendere in cameretta.

Durata 2 h circa.

Tutte le attività prevedono la salita al faro con 172 gradini da fare a piedi. I partecipanti a ridotta capacità motoria possono attendere il resto del gruppo nel parco.

 

Costo delle attività: 6 € a bambino per le attività+ 4 € di ingresso museo e Lanterna.

Numero minimo: 20 bambini.

La salita alla Lanterna si intende fino la prima terrazza panoramica salendo a piedi 172 gradini.

INFO E PRENOTAZIONI: didattica@lanternadigenova.it

________________________________________________________________________________

LABORATORI PER LE SCUOLE

AVVISO

LE ATTIVITA’  SARANNO SOSPESE DAL 12 GIUGNO

E RIPRENDERANNO A OTTOBRE

Laboratorio 1 

Che container: rimorchiatori e ormeggiatori all’azione!
È notte! Se come gabbiani foste atterrati su una torre alta 76 metri, che cosa vedreste? All’orizzonte scorgereste grandi navi che danzano fluttuanti. Con sé trasportano colorati carichi di mistero. Si avvicinano lentamente, qualcuno grida “Terra”! Abbandonano il mare aperto per trovare rifugio nel porto. Guidati dalla luce della Lanterna e accompagnati dagli ormeggiatori fanno il loro ingresso a Genova. Benvenuti nel Laboratorio Lanterna!
Avvistamenti, rumori di montacarichi, simboli e bandiere di luoghi lontani, la puzza di ferro arrugginito, spruzzi di salsedine: ecco a voi gli ingredienti per aprire la pista e iniziare a raccontare. Racconti di mare, racconti di genti, racconti di merci.
Il laboratorio si presenta come un viaggio alla scoperta del Porto di Genova e della sua Lanterna, vivendo un’avventura che sarà occasione di divertimento, apprendimento e dialogo, seguendo un percorso di RICICLO POETICO PORTUALE, dove la cultura del porto incontra il teatro, la scienza, la tecnologia e il riciclo dei materiali.

OBIETTIVI DIDATTICI
Le attività proposte all’interno del percorso laboratoriale sono ideate affinché i bambini possano apprendere le dinamiche e l’unicità del Porto, cooperando e sperimentando la loro fantasia e creatività. Ai momenti di divulgazione culturale e scientifica si alterneranno attività ludiche in cui verranno portate all’attenzione dei bambini diverse tecniche di gioco, dall’animazione teatrale alla stimolazione sensoriale, passando per prove di fiducia e costruzioni manuali.

CONTENUTI:
Come faranno i giganti d’acciaio ad attraccare nel porto? Ecco che arrivano i rimorchiatori! Con grande maestria li accompagnano al molo, dove sono messi in sicurezza dagli ormeggiatori con i cavi e le bitte. Un lavoro attento e paziente. I bambini saranno invitati a ricostruire le dinamiche del porto attraverso il gioco della fiducia. Alcuni di loro verranno bendati e rappresenteranno le grandi navi portacontainer, altri si disporranno nello spazio ricreando i moli e gli edifici del porto, altri infine, così come fanno i rimorchiatori e gli ormeggiatori, dovranno guidare i bambini bendati affinché possano attraccare senza collidere con le banchine.

Cosa conterranno quelle grandi scatole di metallo colorato? Merci misteriose proveniente da tutto il pianeta! Ogni scatola-container avrà impresso un simbolo o una bandiera che permetterà di ricostruire il viaggio della merce sulle rotte mondiali. I bambini potranno cimentarsi con il riconoscimento tattile, uditivo e olfattivo di alcuni dei materiali e dei prodotti che vengono trasportati su lunga distanza attraverso le navi container. Il percorso sensoriale è studiato in modo tale da favorire l’attenzione del bambino su uno specifico senso e aiutarlo a distinguere i diversi stimoli, esprimendo le proprie sensazioni e sviluppando la memoria sensoriale.

Olfatto: lavanda (Francia), curry (India), fave di cacao (Ecuador), bacca di vaniglia (Madagascar)
Tatto: cotone (Pakistan), bulloni (Taiwan), gomma (Brasile), chicchi di caffè (Messico)
Udito: riso (Thailandia), noci (California), biglie (Italia), carbone (Australia)

DURATA – TARGET
Durata: 1 h 30’
L’attività è rivolta alla scuola dell’infanzia e primaria

Ideazione e progetto grafico:
Daniele Salvo e Giovanni Ferrara di Legambiente Giovani Energie


Laboratorio 2 

DALLA SABBIA ALLA LENTE DI FRESNEL
Guida del mare notturno e punto di riferimento per tutte le imbarcazioni, la luce della Lanterna è visibile fino a 50 km grazie alla sua ottica luminosa basata sulle lenti di Fresnel. Ma che cos’è una lente? E come nasce il suo particolare vetro? I bambini ripercorreranno le trasformazioni dalla sabbia al vetro alla lente di Fresnel osservando direttamente materiali ed oggetti.

DURATA – TARGET
Durata: 1 h 30’
L’attività è rivolta alle scuole secondarie di I e II grado
SCUOLE: possibilità di prenotare laboratorio + visita alla terrazza della Lanterna

Ideazione e progetto grafico:
Daniele Salvo e Giovanni Ferrara


Laboratorio 3
L’erbario della Lanterna 
La proposta nasce nell’ambito del progetto Marie Curie CIRCKNOW (The Circulation of naturalistic knowledge in Modern Europe (1500-1850): a Micro-analytical perspective), iniziato da Raffaella Bruzzone nel maggio 2014 presso l’Università di Nottingham tra la Scuola di Geografia e il Dipartimento di Storia.
Nell’Aprile 1664 i due naturalisti inglesi John Ray e Francis Willughby, durante il loro viaggio in Europa, sono passati da Genova e hanno raccolto e identificato 14 piante ‘upon the cliffs above the Pharos’, sulle rocce ai piedi della Lanterna, un posto allora rinomato tra i turisti/viaggiatori (soprattutto la collina di San Benigno) per la magnifica vista di Genova dall’alto e dal mare. Le tracce documentarie di questa raccolta si possono trovare nel libro a stampa Observations topographical […] in a journey through part of the Low Countries, Germany, Italy and France (London, 1673), nel taccuino conservato presso il Chelsea Physic Garden di Londra e nelle specie essiccate del Natural History Museum di Londra (l’Erbario di John Ray) e della Manuscript and Special Collection dell’Università di Nottingham (all’interno dei cinque volumi a stampa dell’Historia Plantarum di John Ray).
Parte di queste piante sopravvive tutt’oggi, in un paesaggio completamente diverso da quello che era allora (in primis la collina non esiste praticamente più), di cui si intravedono vecchi terrazzamenti oggi sommersi da rovi e piante infestanti. Le ricerche effettuate hanno messo in luce tracce di piante già raccolte dai viaggiatori inglesi nel 1664 , presenti tutt’oggi attorno al Faro.

L’ATTIVITA’
Un viaggio alla scoperta di un monumento e dell’ambiente circostante per conoscere meglio Genova e la sua storia. Commercianti, viaggiatori, esploratori hanno vissuto la Lanterna come punto di riferimento per raggiungere la terra ferma ma nel tempo ci sono stati dei cambiamenti nel paesaggio. In questo laboratorio scopriremo che cosa è cambiato e che cosa ancora si conserva. Avremo l’occasione di sperimentare il lavoro del ricercatore ripercorrendo i passi dei due naturalisti inglesi e, attraverso gli strumenti del ricercatore, comprendere meglio le particolarità e la storia della Lanterna e del territorio circostante.
Ogni bambino/ragazzino potrà seccare una pianta, creando il primo foglio d’erbario e imparerà a riconoscere le principali tipologie di foglie, fiori etc. con chiavi dicotomiche semplificate, per un primo approccio alla botanica e all’identificazione delle piante.

Durata – Target:
Durata: 1h 30′
L’attività è rivolta alle scuole e alle famiglie
SCUOLE: possibilità di prenotare un’attività in classe (durata 2h) e uscita alla Lanterna
FAMIGLIE: laboratorio presso la Lanterna (attività ludico-didattiche – 1h 30min e visita alla Lanterna)

 

Durata: 1h 30′
TARGET: scuola primaria (3-4-5 el.), scuola secondaria di primo grado

A cura di

Raffaella Bruzzone
Claudia Parola


Laboratorio 4
La Lanterna si illumina e si racconta…giocando con i bambini

L’ATTIVITA’
Un bambino osserva, ascolta, gioca, crea e porta con se un pezzo di storia. Questa è la sintesi del laboratorio La Lanterna si illumina e si racconta…giocando con i bambini dedicato alla famiglia e ai bimbi dai 18 mesi ai 5 anni. La Lanterna, un luogo dall’atmosfera magica in cui si respira ancora la sua storia, diventa per l’occasione a misura di bambino. La voce di Anna Morchio ( La Bottega delle Favole -www.labottegadellefavole.it) ci porterà indietro nel tempo, in un viaggio che vedrà la lanterna protagonista di storie avventurose che ci condurranno in un percorso di gioco guidato da Aureliana Orlando (Mamma, papà…giochiamo? – www.mammapapagiochiamo.com) che vedrà i bambini protagonisti. I genitori li aiuteranno a fare luce, proprio come un Faro, e insieme rappresenteremo la Lanterna e ciò che la circonda, in una veste moderna usando materiali di riciclo e tanta fantasia.

TARGET 18 mesi – 5 anni
a cura di Aureliana Orlando e Anna Morchio


Laboratorio 5
Caccia al tesoro alla Lanterna
A cura della compagnia teatrale “La Pozzanghera”

L’ATTIVITA’
Sulla Lanterna esistono molte favole e leggende, il laboratorio proposto dalla compagnia La pozzanghera (www.lapozzanghera.it) parte da una di queste che racconta che all’interno del faro simbolo di Genova sia nascosto un favoloso tesoro, per accompagnare i bambini ed i loro genitori alla scoperta della Lanterna in una divertente caccia al tesoro, dove i protagonisti sono i ragazzi stessi e la loro fervida immaginazione.

OBIETTIVI DIDATTICI
Conoscere attraverso il gioco il simbolo della nostra città.

TARGET 6 – 12 anni
A cura della compagnia teatrale La Pozzanghera


Laboratorio 6

RACCONTAMI UNA STORIA

Un raccontatore automatico di fiabe non funziona proprio bene ed invece di raccontare favole in italiano, parla solo in genovese; ma piuttosto che raccontare una storia loro, i suoi proprietari  decidono  con l’aiuto di tutti i presenti di cercare di capire cosa il raccontatore stia narrando loro. Arriveranno così a scoprire la storia di San Giorgio ed il Drago e l’origine del vessillo di Genova, la croce rossa in campo bianco, rappresentata anche sulla Lanterna.

Laboratorio teatrale italiano/genovese.

OBIETTIVI DIDATTICI
Scoprire l’origine della bandiera Genovese che tutt’oggi è impressa sulla  Lanterna.

TARGET 6 – 12 anni
A cura della compagnia teatrale La Pozzanghera


Laboratorio 7

Lanterna pop-up!

Laboratorio creativo che prevede la realizzazione di un biglietto pop-up a tema, trasformabile in portafoto. Con la fantasia, i bambini possono personalizzare il proprio biglietto, facendo diventare la Lanterna un vero oggetto di Pop-Art da tenere per sé o regalare.

Durata 1:30 h circa. In caso di numero elevato di partecipanti, il gruppo sarà diviso in due sottogruppi che lavoreranno a rotazione.

Laboratorio 8

Una Lanterna tutta per me
Con materiale di recupero i bambini potranno costruire un modellino della Lanterna da portarsi a casa.

Laboratori a cura di Cristina Ferrari

Laboratorio 8

Safari alla Lanterna!

Un modo diverso per imparare a conoscere il simbolo di Genova come dei veri e propri esploratori! Armati di cartina e indizi, i bambini andranno, divisi in gruppi, lungo il percorso del parco della Lanterna alla ricerca di oggetti, simboli e notizie sulla storia della città, del porto e del faro inevitabilmente legati l’uno agli altri. Ogni tappa raggiunta e superata verrà segnata sulla cartina con dei bollini colorati per diventare un poster a ricordo del safari da portarsi a casa e appendere in cameretta.

Durata 2 h circa.

QUOTE DI ADESIONE

(le quote sono indicative e potranno subire variazioni a seconda del laboratorio scelto)

> Visita guidata con partenza dalla Passeggiata con spiegazioni sulle attività portuali antiche e moderne, gli antichi mestieri, le fortificazioni e le porte d’accesso alla città, la storia della Lanterna, il Museo; laboratorio e salita al faro. Durata 2 h circa; costo 14€ a bambino (10€+4€ ingresso museo e faro + attività+ servizio guide abilitate)
> Laboratorio più salita alla Lanterna. Durata massima 1:30 h; costo 10€ a bambino (6€ attività +4€ ingresso museo e faro). Le classi dovranno arrivare autonomamente presso la biglietteria della Lanterna.
> Accompagnamento con brevi informazioni e salita alla Lanterna. Durata 1 ora circa 4€ a bambino.

La salita alla Lanterna si intende fino la prima terrazza panoramica salendo a piedi 172 gradini.

INFO E PRENOTAZIONI: didattica@lanternadigenova.it

________________________________________________________________________________